If you’re going to … Byron bay.


Se fate una ricerca su google immagini di cosa è Byron bay, capirete subito di cosa sto parlando. Un bel paesaggio sicuramente. ahha. A parte scherzi, Byron bay rappresenta sicuramente una delle migliori città turistiche d’Australia per diversi motivi. Il primo è la costa e la spiaggia, che offrono un paesaggio discreto sebbene abbastanza lineare. Una spiaggia con onde non troppo alte, ma costanti, quindi perfette per i principianti di surf. Sicuramente in Australia ci sono posti meglio, però la cosa bella di Byron, è anche il carattere del paesino, cosa rara da trovare downunder. Ricorda un po’ una cittadina hippie, e in effetti, Nimbin (la città hippie australiana) non è troppo distante. Qui crescono liberamente piante di marijuana, la cultura è molto free, e a livello musicale sono sicuramente a un buon livello considerando le grandezze del paese. D’estate si riempe, così che anche la vita notturna risulterà molto vivace e piena di locali e gente. In definitiva, è un paese che bisogna provare e vivere, poco differente nell’architettura da altri posti australiani, molto differente invece nello spirito. Sempre da tenere occhio sono i festival musicali. Soprattutto il Bluesfest che si tiene intorno ad Aprile muove tantissime persone lungo tutta la east cost. Se siete amanti del blues, questo è sicuramente uno dei maggiori eventi mondiali.

Interessanti, inoltre, sono le attività che vi possono fare qui a un prezzo non troppo alto. Oltre a lezioni di surf, troverete buone offerte di sky diving, così come di bungee jumping.Ok, concordo con il fatto che sono attività costose, abbastanza pericolose per le finanze personali (soprattutto se in cerca di un lavoro), però sono sempre esperienze che vi rimangono e quindi investire in questo non è poi così anti-produttivo.

Molte sono le persone che da Sydney si muovono verso nord, sperando eventualmente di trovarvi lavoro. Byron sicuramente è una destinazione ambita, ma proprio per questo,la concorrenza è agguerita e come tutti i posti di questo genere di solito le offerte lavorative sono scarse. Magari se arrivate nel momento giusto, prima della peak season, ve la potete cavare. Altrimenti vi toccherà tornare sui vostri passi verso Sydney o continuare a dirigervi a nord verso la Gold coast.

In allegato un video, spero mi perdonate per le mie capacità di ripresa, ma quello era l’ultimo sabato in Australia e non vi sarà difficile capire in che condizioni fossi. ahha. Inoltre a metà video svengo e comincio a riprendere solo da una parte…

(video su un tizio in mutande accompagnato vocalmente da un cinquantenne ubriaco con un certo estro)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...