Australian Caravan


Come vi avevo promesso, ecco a voi importanti notizie: ho lasciato finalmente Sydney . Va be questo era già nell’aria e già si sapeva… la cosa che mai mi sarei aspettato era però di ritrovarmi nel posto da dove sto scrivendo adesso, sopra il letto di una stanza di un caravan all’interno di una camper area. Di strano sembra non esserci molto se non si tiene in considerazione il perché sono qui e come ho fatto ad arrivarci. Sulla seconda domanda non saprei rispondervi neanche ora, è stato una cosa veramente improvvisa e inaspettata; una ragazza conosciuta la sera prima che si offre di sentire presso il suo capo se c’è un posto anche per me, e la mattina dopo un messaggio di conferma di questo nuovo lavoro. Tutto è successo quando avevo già deciso di prendere il volo per Townsville in cerca di farm.  Il perché sono qui è più facile da spiegare in quanto dipende strettamente dal mio nuovo lavoro. Sono infatti diventato un Nomade a tutti gli effetti. Sì, lo so che è una definizione che molti viaggiatori amano attribuirsi, però io sono veramente un nomade visto che ho iniziato a lavorare per dei giostrai che girano il paese da anni. Ebbene sì, il mio nuovo lavoro è il giostraio. Lavorare una settimana in un posto, montando tutta l’attrezzatura per il camping, montando le giostre e curandone la manutenzione, per poi rismontare tutto e ripartire per un’altra destinazione nella quale si starà di nuovo per una settimana. Questa gente ha vissuto la proprio vita di settimana in settimana, non ha un vero posto che può chiamare casa e ormai forse non gli pesa neanche più tanto questo stile di vita. Sinceramente io non resisterei per più di qualche settimana, figuriamoci per una vita.  Essere costretti a muoversi in continuazione, vivere in una casa mobile con tutti i limiti che essa comporta, crescerci una famiglia e riuscire a darle un’educazione, non poter programmare niente se non di settimana in settimana. Penso che bisogna essere un po’ matti per fare questo tipo di lavoro a lungo.

Insomma il nuovo lavoro sembra prospettarsi bene, evito il costo del viaggio per andare a nord, ho free accomodation e in più dovrei riuscire anche a mettermi qualche soldo da parte(se così non è me ne vado al più presto).  Certo non è facile, oggi ho lavorato per 4 ore in mezzo al fango e per altre 4 di buio; nel mezzo ci sono state le ore di viaggio per raggiungere l’altra destinazione. Ora è già l’una di notte e so che domani dovrò di nuovo lavorare duro e abituato al mio stile di vita di Sydney non penso che sarà facile.

La compagnia(non so come chiamarla) si è fermata a 20km da Port Macquarie in un paesino dove non c’è traccia, finalmente, di backpacker. Non ce n’è traccia anche perché non c’è niente, ma spesso ci si dimentica che anche il niente è qualcosa, soprattutto qua in Australia. Non vedo l’ora di raggiungere la Terra della regina, dove il clima sta diventando perfetto con temperature non altissime e con poche piogge. L’emigrazione di massa verso questo stato è già iniziata, così come fanno molti uccelli anche i backpackers vanno alla ricerca del caldo, addensandosi sulla costa del Queensland. Prima o poi ci arriverò anchio e potrò finalmente vedere la  costa che da sulla osannata barriera corallina.

4 risposte a “Australian Caravan

  1. Ciao.
    Seguo da un pò le tue avventure e questa svolta da giostrai proprio non me l’aspettavo!!! Incredibile!!
    Buon viaggio!!!

    • Eheh, ha sorpreso pure me ed è proprio per questo che l idea mi è piaciuta. Quando l ho detto ai miei amici in Italia devono essersi pisciati addosso dal ridere… Ciao!!!

    • Ci passerò sicuramente! Seguo il tuo blog ancora con molto piacere… hai intenzione poi di andare verso nord? a quanto sembra stiamo facendo il giro all’incontrario, magari ci si trova a metà strada!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...