Prima della partenza:Come scegliere il miglior volo


Esistono diverse compagnie aeree che offrono collegamenti fra l’Italia e l’Australia. Tutti i voli durano all’incirca sulle 20 ore effettive, al quale vanno ad aggiungersi le ore d’attesa agli scali che farete. Non esiste infatti un volo diretto senza scali che vi possa portare direttamente in Australia. In Europa, forse da Francoforte o da Londra, ci possono essere compagnie che offrono voli “diretti” senza scalo, ma in realtà anche questi dovranno necessariamente fermarsi almeno per uno scalo tecnico. Chiarito questo, vi sono tre criteri che vi devono guidare alla scelta di un biglietto aereo piuttosto che di un altro:

1)Prezzo del biglietto

2)Flessibilità con le date e penalità

3)Qualità del servizio offerto

In base alle vostre preferenze su questi tre criteri sarete in grado di scegliere il miglior biglietto aereo per le vostre esigenze. Riguardo alla data in cui comprare il biglietto io consiglio tre mesi prima la data di partenza. Acquistarlo anticipatamente vi permette infatti di risparmiare sul prezzo del biglietto. Del resto se avete fortuna anche a poco dalla partenza(ad un mesetto) potreste trovare un offerta buona soprattutto se viaggiate in un periodo di bassa stagione. Vi sono, come ho detto, molte compagnie fra le quali potreste scegliere: Qantas, Lufthansa, Airasia, Singapore airlines, Eithad, Emirates, Airchina sono le compagnie più utilizzate per andare in Australia. Quelle che vi consiglio di tenere d’occhio sono le ultime quattro, anche se Airasia offre dei collegamenti molto economici da Londra e Lufthansa fa delle volte offerte interessanti da Francoforte. Vi descrivo un po’ le compagnie aeree, in base a quello che ho letto in giro su internet, e in base a queste informazioni deciderete come meglio preferite. Inizio con la Singapore airlines. Riguardo al costo del biglietto io personalmente l’ho trovato sempre superiore ai 1200 euro andata e ritorno anche a tre mesi prima dalla partenza(destinazione Sydney). Il biglietto invece di sola andata è conveniente se acquistato con anticipo visto che a differenza delle altre compagnie equivale quasi al 50% del prezzo di andata e ritorno (per le altre compagnie di solito siamo sul 70%). Riguardo alla qualità del servizio offerto dicono che sia tra le migliori, con un buon intrattenimento a bordo e con pasti più che decenti. Altra compagnia aerea è l’Airchina. Credo sia la più economica, trovare un biglietto sotto i mille euro non è difficile anche a poco tempo dalla partenza. Però è sicuramente la peggiore per servizio offerto e credo che vi siano penalità alte e problemi di flessibilità date. Le altre due compagnie sono la Eithad e l’Emirates. Entrambe sono molto simili riguardo a qualità del servizio offerto e alla flessibilità. Entrambe le compagnie offrono un servizio di alta qualità e sono state inserite tra le 10 compagnie aree migliori al mondo. La flessibilità per le date è molto agevole e credo che il primo cambio di data sia addirittura gratuito. Il prezzo, infine, è molto conveniente. Con Eithad a 3 mesi dalla partenza avevo trovato un volo a\r da Milano per Sydney a 950 euro, prezzo più conveniente che abbia mai trovato. L’Emirates nello stesso periodo costava 1050 euro. Quella di Eithad era però un offerta, che in quanto tale, scade velocemente; il prezzo del biglietto era infatti aumentato un mese dopo a 1200 euro. Emirates era aumentato di un centinaio di euro. In conclusione, Emirates mi sembra quella che offre il miglior rapporto qualità prezzo, Eithad va sempre tenuta d’occhio perché a volte fa delle offerte veramente buone(soprattutto la Milano-Melbourne), e la Singapore airlines è un po’ cara anche se offre un ottimo servizio.

Solo andata o Andata e ritorno?

Per chi, come me, ha intenzione di andare in Australia con il Working holiday visa molto probabilmente non conoscerà bene la data di ritorno. Ecco che quindi nasce questo dubbio: è meglio fissare per ora soltanto il biglietto di andata, oppure mi conviene fare l’andata e il ritorno? Chiaramente anche questa domanda dipende molto dalle proprie esigenze. Quello che vi posso dire è che l’andata e ritorno costa meno rispetto al biglietto di sola andata, quest’ultimo infatti costa di più della metà del biglietto di a\r. I biglietti a\r offrono, inoltre, quasi sempre la possibilità di cambiare la data di ritorno con penalità basse o quasi nulle. Quindi perché mai dovrei prendere un solo andata? I motivi principali sono due:  temete(o sperate) che la data di ritorno  possa cambiare anche di mesi, e non solo di giorni, rispetto a quanto avevate previsto; dopo l’Australia vorreste andare a fare un trip del sud-est asiatico cosa che non potreste fare con un biglietto a\r.

Periodo dell’anno migliore per comprare un volo economico?(aggiunto il 6 Marzo)

Siccome un mio amico mi ha detto che forse in estate verrà a trovarmi, ho cercato in questo periodo qualche volo con partenza a metà Luglio. Ebbene mi sono accorto che i prezzi, nonostante manchi ancora 4 mesi alla partenza, sono molto più alti di quando lo presi io. Sicuramente l’aumento del costo del petrolio può influire su questo aumento di prezzo, ma penso che sia dovuto principalmente alla stagione. Nonostante in Australia sia inverno, penso che i voli Italia-Australia subiscono un rialzo in quanto molti italiani se ne fregano dell’inverno e partono ugualmente per le vacanze. Per questo motivo guardando le compagnie arabe, che ritengo siano le migliori, i prezzi medi di un a\r erano sui 1300 euro. Questo non esclude che tra un paio di mesi il prezzo scenda e torni a raggiungere livelli sui mille euro, però è sempre una scommessa con i rischi che essa comporta (che ad esempio il prezzo non diminuisca ma aumenti). Con Airchina addirittura si superano i 1400 euro a\r, cifra che solo un pazzo sarebbe disposto a pagare visto il servizio che offrono(contando che Emirates, che è 10 volte meglio,  costa ancora 1250 € ). Una compagnia che va secondo me valutata è invece la Malaysa airlines, qualitativamente superiore alla Airchina. Sulla home offrono volo Roma-Perth a 989 euro. Dopo un paio di prove non sono riuscito a beccare l’offerta, ma se ci si mette un po’ sotto può darsi la si riesca a trovare. Quindi insomma per chi può scegliere un momento qualsiasi dell’anno io eviterei questo periodo, cioè Luglio e Agosto. Le stagioni intermedie sono secondo me i periodi migliori per trovare un buon volo, visto che Dicembre-Gennaio è alta stagione lì e Luglio e Agosto sono alta stagione qui. Penso a questo punto che volare in questi quattro mesi comporti una spesa maggiorata di circa 100\200 euro.

Quanto a me: io ho acquistato un biglietto di sola andata con la Emirates con partenza in data 8 Marzo e arrivo a Sydney la mattina del 10 Marzo( passerò una notte a Dubai). Il biglietto l’ho pagato 650 euro ed era il più conveniente che ho trovato in quel periodo(Airchina non l’ho tenuta in considerazione).  Ho preso un biglietto di solo andata perché ancora non so se in Australia ci rimarrò solo fino a Settembre oppure se sfrutterò tutto il whv per poi andarmi a fare un trip di 3 mesi nel sud-est asiatico. Chiaramente preferirei questa seconda opzione, però ad oggi vi sono troppe variabili che non mi fanno sapere bene quale delle due effettivamente farò.

Nel prossimo post parlerò dei documenti necessari prima della partenza. Se avete alcuni dubbi sulle cose che ho scritto non esitate a commentare. A presto,

Christian

Annunci

6 risposte a “Prima della partenza:Come scegliere il miglior volo

    • Grazie mille! Ho letto per anni anchio altri blog prima di cominciare questo viaggio. Spero di fornire con il mio blog un buon intrattenimento e buone informazioni per chi volesse intraprendere questo tipo di esperienza

  1. ciao,
    anche io steso dilemma.. mi fermerò o non mi fermerò nel sud est asiatico, al ritorno?
    conviene prendere un a/r per sentirmi più “sicuro”..e al massimo annullare il volo di ritorno? prendo solo l’andata?
    mi piacerebbe parlarne con te che hai già fatto questa esperienza

    ps: ho scoperto da poco il blog, e anche i post non inerenti all’OZ sono davvero interessanti, mi trovi molto in sintonia sotto molti aspetti

    beh, se ti va, lascio la mia mail!
    Bruno

    • Allora diciamo che se sei intenzionato a fermarti nel sud-est asiatico al ritorno, io prenderei un volo di solo andata. Diciamo che se parti con una compagnia come Emirates, solitamente non ci sono troppi problemi a spostare le date e anche a fare eventualmente uno stopover in Asia. Un ragazzo lo ha fatto, però lui si appoggiava a ETS non so quindi se è grazie a loro che ha ottenuto il cambiamento nel suo volo. Comunque a parte tutto è un bello sbattimento e ci sta che ti parti 100 euro per cambiare il biglietto. Certamente se prendi un volo di andata e ritorno, puoi risparmiare fino al 20% rispetto a se compri due biglietti di solo andata. Quindi in questo caso potrebbe essere lo stesso più conveniente il volo a\r.
      Nonostante ciò, io ho preferito prendere il solo andata perchè avrei potuto avere molto più flessibilità riguardo a date e a stop over che rispetto a una compagnia di bandiera come Emirates. Alla fine inoltre grazie a compagnie low cost, ho anche risparmiato sul volo di a\r(ho speso quindi 600E per l’andata con emirates, il ritorno sui 450E con airasia).Poi comunque, metti che arrivato in Asia vedi che hai soldi e tempo a sufficienza, ti può venire voglia anche di tornare in Italia usando solo mezzi di terra.
      Insomma, se sei abbastanza sicuro che il tuo viaggio non finirà con l’Australia, io opterei per il solo andata.
      I

      • ciao
        grazie mille della risposta,
        ho trovato una soluzione e la condivido nel caso venisse utile a qualche lettore:
        Tramite un’ agenzia viaggi (che chiede solo 20 euro di diritti di emissione) sto per comprare un volo a/r con emirates per un totale di 1039€ tasse incluse (parto a fine settembre, quindi quando inizia la bella stagione, e compro il biglietto a 2 mesi dalla partenza)

        Ho preso questa decisione perchè questo biglietto mi consente la cancellazione o il cambio data con una penale di 100€.. oltretutto data la quantità alta di voli da e per l’australia, la emirates mi consente di rientrare da altri aereoporti dell’australia ed eventualmente, se disponibili, di effettuare stopover su altre destinazioni

        In poche parole mi sento tranquillo perchè ho già anche il biglietto di ritorno, ho sempre la certezza di poter tornare a casa 🙂 ..ho speso meno essendo un a/r … e comunque ho anche parecchia libertà nel modificare i progetti di ritorno

        ciao e complimenti ancora per il blog!

  2. Pingback: Prenotazione voli, Cose da portare | 4 Salti in Australia·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...